Magazine

Arte & Vino, associazioni temerarie di un appassionato

Arte & Vino

Arte & Vino, associazioni temerarie di un appassionato è un libro scritto dall’autore Alessandro Reale, che ha scelto uno slogan originale per la sua opera: arte da gustare, vino da contemplare.

Proprio il suo slogan restituisce al pubblico una chiara idea, talvolta molto originale, degli spunti e delle correlazioni tra due ambiti apparentemente distanti, ed è proprio qui che viene fuori il “Genio” di Alessandro.

L’autore di Arte & Vino, di origine genovese, amante della propria terra, con una forte attrazione per il mondo dell’arte e del vino, si è cimentato in questo progetto con un solo obiettivo: dare libero libero sfogo alla sua visione soggettiva, seppur con rispetto e professionalità, del mondo del vino e dell’arte, spesso in modo non convenzionale o alternativo, uscendo dagli schemi standardizzati dettati dagli esperti dei relativi contesti.

Alessandro, con il libro Arte & Vino, edito da “Insedicesimo”, sottolinea le proprie percezioni provate durante la degustazione di un vino e l’associa, in modo “temerario”, alle opere d’arte delle varie correnti artistiche, dimostrando come due elementi di due ambiti diversi possono determinare nella persona la medesima sensazione, pertanto soggettiva e, dunque, diversa da individuo a individuo.

L’autore del libro in questione esprime liberamente queste sensazioni e riesce a creare in maniera atipica, fluida e generosa dei legami tra l’arte e il vino, traducendo le sue emozioni, le percezioni, l’entusiasmo e lo stato d’animo provato, attribuendo ad un’opera d’arte, sempre secondo criteri soggettivi, un vino specifico. Ed è questo il bello del libro Arte & Vino, cioè la sperimentazione di nuova concezione di cultura, di tipo non schematico, piuttosto basato sulle intrinseche idee e visioni che scaturiscono da un’accurata esperienza culturale, che si tratti della degustazione di un vino o della descrizione di un’opera d’arte, due facce di una stessa medaglia: la cultura o macro-cultura.

Il genovese Alessandro, quindi, mette in campo tutte le sue competenze nell’ambito Vinicolo e dell’arte, da egli conosciuta, al fine di divulgare le informazioni, il sapere e le nozioni relative ai due ambiti così diversi, seppur con un elemento in comune, cioè le sensazioni evocate nell’animo dell’autore, senza un modello ben preciso.

Ciò che stupisce del libro Arte & Vino è l’efficace capacità innata dell’autore di proiettarsi da un ambito ad un altro liberamente e in modo leggero, senza l’impatto “rischioso” del passaggio da un contesto all’altro, in tal modo riesce ad infondere nel lettore l’effettiva sussistenza di un legame tra una determinata opera d’arte e un determinato vino, come se non fosse una correlazione soggettiva, ma reale, probabilmente perchè l’autore riesce a trovare un nesso sottile tra gli ambiti, come nel caso del Brunello di Montalcino e la perfezione artistica del Monocromo, esaltando tra i due contesti un comune denominatore rielaborato in chiave personale dall’autore, ovvero la perfezione.

Questo saggio, è costituito da sette capitoli, ciascuno dei quali articolato in un preambolo e due paragrafi, uno sul vino l’altro sull’opera d’arte correlata.

Dunque, grazie al libro Arte & Vino, associazioni temerarie di un appassionato potrete scoprire un nuovo modo di conoscere l’arte e il mondo del vino, un modo del tutto originale e atipico, un modo per divulgare la cultura.

Arte da gustare, vino da contemplare!

 

Editore: Insedicesimo
Autore: Alessandro Reale – Genova
NB: potete acquistare il libro Arte & Vino su www.insedicesimo.com

Commenti

Commenti

You Might Also Like