Ricette

Autunno? Riprendiamoci l’estate con una semplice ricetta!

insalata

L’Autunno è una stagione controversa, che scorre lentamente portando con se il ricordo dei giorni colorati e gioiosi dell’Estate e l’attesa dell’Inverno, che regala la magia del Natale e che ci accompagna alla Primavera.

In questo periodo siamo tutti un po’ intristiti dai colori spenti, dalle foglie che cadono, dalla fastidiosa pioggerellina e dai primi freddi.

Forse proprio per questo tornano sulle tavole degli italiani dei piatti, spesso frutto della tradizione regionale, caldi, energetici e ricchi di calorie, come un buon e ricco minestrone, una polenta al sugo di funghi, il cotechino con le lenticchie, etc..

Il periodo natalizio, lo sappiamo, porta con se innumerevoli giornate trascorse dinanzi a tavole imbandite di ogni bene, svariate nel gusto, ma con un unico elemento comune: sono tutte piene di alimenti “dannatamente” ricchi di calorie!

Passata la Befana, tutti pronti a dire < Tutti a dieta!>, per poi scoprire che abbiamo da ultimare, in dispensa, scorte alimentari per un esercito.

Inoltre con l’arrivo dei primi freddi ecco comparire i primi sintomi influenzali: con questo “piatto” farete incetta di vitamina B, B12, C e D e di antiossidanti.

Dunque oggi vi propongo una semplice ricetta, di facilissima preparazione, estremamente gustosa, che strizza l’occhio all’estate, sia nei colori che negli ingredienti, leggera ed estremamente interessante: un’insalata mista di verdura e pesce.

INGREDIENTI

          insalata

 

PREPARAZIONE

Come già detto precedentemente, la preparazione è semplicissima, a prova di cuoco inesperto! In primis dovremo sbucciare le arance e ridurle a pezzettini, tagliare le olive a rondelle, e il salmone affumicato in listelle (creando delle piccole striscioline).

Le seppioline (o i moscardini) andranno puliti e lavati con estrema cura e successivamente cotti al vapore.

N.B. Per rendere unica questa insalata basterà un solo accorgimento: è necessario utilizzare materie prime fresche ed eccezionali, dalle arance alle seppioline.

SERVIZIO

Dopo aver mischiato tutti gli ingredienti in una ciotola si procede al servizio nel piatto, condendo il tutto con olio extra vergine di oliva e con un filo di aceto balsamico di Modena IGP.

ABBINAMENTO CON VINO

Con questo piatto non è semplice abbinare un vino che sia adatto a completarne il gusto. Tuttavia, possiamo consigliare un vino di bacca bianca, un Vermentino Colli di Luni, fresco e sapido, oppure un Gavi (vitigno cortese), specialmente nelle sue versioni più giovani e fresche.

Buon appetito!

Commenti

Commenti

You Might Also Like