Beverage

Caffè Imperiali: il caffè è un’arte che parte dalla scelta dei chicchi

caffè

Il valore di un buon caffè si esprime in tazzina, grazie ad un lavoro complesso che viene fatto già molto prima della tostatura scegliendo soltanto i chicchi migliori. La selezione è uno dei passaggi fondamentali; occorre infatti separare i chicchi sani da quelli che presentano difetti o tracce di marcescenza, che potrebbero inficiare la qualità del caffè. Spesso, è difficile riuscire a identificare un buon caffè, il palato, infatti, è in genere poco educato a percepire quelle caratteristiche organolettiche che individuano la bontà del prodotto.

Caffè Imperiali unisce una lavorazione orgogliosamente artigianale ad una rigorosa selezione della materia prima proveniente dalle zone più significative della Terra in merito a produzione e qualità, in particolare: Brasile, India, America Centrale e Africa. Fondamentalmente, le varietà da cui si estrae questa straordinaria  bevanda sono soltanto due: l‘Arabica e la Robusta, ma sono le diverse provenienze (per clima, natura del suolo ecc.) che sfociano in una miriade di aromi e profumi diversi.

L’origine dell’Arabica è prevalentemente etiope, (circa il 75% del mercato mondiale), mentre altri caffè sempre di varietà Arabica vengono prodotti su terreni in aree dalle caratteristiche pedoclimatiche molto particolari. La varietà Robusta è più gestibile perchè viene coltivata ad altitudini più modeste, comunque entro i 700mt/slm; inoltre è più resistente agli attacchi dei parassiti e da qui  il suo nome.

La tostatura lenta con tamburo rotante è una caratteristica della lavorazione artigianale del Caffè Imperiali, che permette di regalare al caffè migliore spessore aromatico ed anche di adattare la cotta alle caratteristiche peculiari del chicco selezionato. Le miscele realizzate per le diverse esigenze esprimono quindi l’altissima conoscenza della materia prima, ma anche dei gusti del consumatore finale. La miscela Imperiali adatta ai gusti classici è la Gold; la Extra Gold e l’Exquisite prevedono sempre una maggiore percentuale di arabica per palati di ogni esigenza, fino ad arrivare alla miscela Exclusive 100% arabica per veri intenditori che sanno apprezzare l’aroma pervasivo, ma gentile ed esclusivo dell’Arabica.

Commenti

Commenti

You Might Also Like