Rubrica Agroalimentare

Carta d’identità delle uova, come leggerla

uova

Le uova fanno parte degli alimenti base della nostra alimentazione. In Italia il consumo pro capite è di circa 13 kg, anche se parte del loro consumo avviene indirettamente con l’assunzione di alimenti che contengono uova come dolci, pasta all’uovo, ecc.

Per quanto riguarda, invece, le uova che consumiamo direttamente forse non tutti sanno che l’etichettatura stampata sul guscio delle uova è una vera e propria carta d’identità delle uova che ci permette di avere tantissime informazioni per un consumo sicuro e consapevole, permettendo anche una completa tracciabilità del prodotto.
L’etichettatura delle uova è obbligatoria.

Le informazioni sono presenti sotto forma di un codice alfanumerico al quale si aggiunge data di scadenza di ogni uovo.

Il codice si presenta nella forma X-AA-YYY-BB-ZZZ.

  • Il primo numero indica la tipologia di allevamento e può assumere valore O,1,2,3.
    0 indica allevamento biologico, quindi mangimi biologici e allevamento per lo più in un terreno naturale e all’ aperto
    1 indica allevamento all’aperto. Le galline trascorrono alcune ore al giorno in un ambiente esterno protetto e controllato
    2indica allevamento a terra, ossia effettuato al chiuso, in un capannone, all’interno del quale sono libere di muoversi. Depongono sul terreno o in appositi nidi.
    3 indica allevamento in gabbia. Le galline vengono allevate in una gabbia e depongono le uova direttamente in una macchina preposta alla raccolta.
  • Il successivo gruppo di lettere è il Codice Paese ed indica il Paese dell’Unione Europea dove l’uovo è stato deposto (ad es. IT= Italia)
  • Il terzo gruppo di cifre è il Codice Istat del Comune di allevamento.
  • Il quarto gruppo di lettere è il codice Istat della Provincia di produzione.
  • L’ultimo gruppo di cifre indica il numero identificativo dell’allevamento assegnato dalle ASL.

uova

Le uova, inoltre, vengono classificate anche a seconda del peso:

  • XL, se pesano 73 g o più
  • L, se il loro peso è compreso tra i 63 g e i 73 g
  • M, se il loro peso è compreso tra i 53 g e i 63 g
  • S, se pesano meno di 52 g.

Le uova vanno conservate in un luogo fresco e asciutto. In frigorifero si conservano molto bene per diversi giorni. Da evitare gli sbalzi di temperatura.

Commenti

Commenti

You Might Also Like