Ricette

Chi l’ha detto che la Cheesecake non può essere salata?

Cheesecake

Quando sentiamo parlare di cheesecake, nel pensiero comune crediamo che si tratti di un dolce, ma non sempre è così! Oggi prepareremo insieme un finger food salato: delle golosissime cheesecake di zucchine! Piccoline, da servire come antipasto o durante un aperitivo in compagnia!

Vi ho fatto venire l’acquolina in bocca? Allora allacciate i grembiuli e via in cucina!

INGREDIENTI (per 12 cheesecake)

– per la base

  • 300 g di tarallini
  • 150 g di burro

– per la farcia

  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 200 g di zucchine essiccate
  • q.b. aglio in polvere
  • q.b. di dragoncello essiccato
  • 500 g di formaggio spalmabile
  • 100 g di surimi

PREPARAZIONE

Il primo passaggio è quello di mettere in ammollo le zucchine essiccate, avendo cura di tenerne da parte qualcuna (senza ammollo) per la decorazione finale. Intanto metto a sciogliere il burro e trito i taralli grossolanamente con un batticarne.

Fatto ciò unisco il burro ai taralli e mescolo fino a creare un composto ben amalgamato. Spennello la teglia da muffin con un pò d’acqua, in modo tale che una volta che adagio la pellicola trasparente aderisca bene alle pareti.

In ciascuna cavità aggiungo un cucchiaio di composto di tarallo e lo compatto bene. Lascio riposare in frigo, mentre preparo la crema di farcitura.

In una padella un pò di olio e aggiungo le zucchine leggermente strizzate e aggiusto di aglio e lascio cuocere massimo un quarto d’ora, perché mi piace che restino belle croccanti.

In un contenitore alto aggiungo le zucchine ancora calde, un pò di dragoncello essiccato e la crema spalmabile al formaggio. Con l’aiuto di un minipimer riduco quindi in crema.

Prendo di nuovo la mia teglia da muffin e metto un cucchiaio abbondante di crema sulla mia base di taralli e livello bene con il dorso di un cucchiaio. Decoro con le fettine di zucchine essiccate che avevo messo precedentemente da parte e delle fettine sottili di surimi.

Copro con della pellicola, evitando che entri a contatto con la crema per non inficiare sul risultato estetico finale e ripongo in frigorifero per almeno un’ora o comunque fino al tempo di servirli.

E buon appetito!

Commenti

Commenti

You Might Also Like