Nutriscienza

Cibi Anticaldo, per vivere l’estate al massimo. Spossatezza bye bye!

Cibi anticaldo

I cibi anticaldo contro la spossatezza estiva

L’estate è, probabilmente, la stagione più bella dell’anno, perchè ci fa pensare alle belle giornate, al profumo e ai colori del mare, alla spensieratezza dei momenti in spiaggia con i cari o con gli amici, o ancora ai tramonti in riva al mare, caratteristici della staione. Insomma, l’estate regala tante belle emozioni.

La bella stagione, però, è spesso associata al fastidio del “caldo afoso“, per intenderci quello che fa sudare e fa sentire spossati e fiacchi.

Bene, non è il caso di stressarsi troppo, anche perchè sudereste ancor di più, ma bastano dei semplici accorgimenti da integrare alle abitudini alimentari, che possono giovare alla salute e al benessere fisico “estivo”.

I cibi anticaldo, rappresentano il rimedio naturale, estremamente efficace per far fronte ai picchi di temperatura, in particolare esistono dei cibi anticaldo che, nella loro semplicità organolettica riescono a donare maggior vigore, energia e idratazione.

Suggeriamo alcuni dei cibi anticaldo, che risultano essere estremamente efficaci:

  • Il Cetriolo: è un ortaggio della famiglia delle Cucurbitaceae, originario della zona dell’India e con virtù straordinarie, per le quali rientra a pieno titolo tra i cibi anticaldo. Contiene bene il 96% di acqua, il 2% di carboidrati, la polpa e l’anima con i semi sono ricche di fibre utili per motivi intestinali. Offre un alto apporto di sali minerali (potassio, calcio, fosforo e sodio) e vitamina del gruppo C.
  • La Menta: oggi conosciuta in tutto il mondo, in quanto l’essenza ricavata serve ad aromatizzare le gomme da masticare e i prodotti dolciari. In realtà le foglie di menta rientrano a pieno titolo tra i cibi anticaldo. Basti pensare che contiene vitamina C e Mentolo, quest’ultima sostanza ha proprietà di “vasodilatazione“, ovvero quando si percepisce quella piacevole sensazione di freschezza intensa. Inoltre, ha proprietà cicatrizzanti e disinfettanti.
  • L’Anguria: nota anche come cocomero fa parte della famiglia delle Cucurbitacee, di origine africana. E’ il frutto dell’estate, il più gustoso e dissetante. Contiene il 90%di acqua, carboidrati (zuccheri: fruttosio), vitamine del gruppo A e C e sali minerali, quali magnesio e potassio. Inoltre, la polpa ha un alta concentrazione di fibre, utili all’intestino.

Per combattere le alte temperature basta consumare i cibi anticaldo, per sentirsi subito più carichi ed eliminare quel fastidioso senso di spossatezza.

Addirittura, per gli amanti dei centrifugati, il consiglio è quello di “frullare” l’anguria, il cetriolo e la menta insieme. Il risultato è una dissetante bevanda fresca e gustosa, ottima per una corretta reidratazione, utile per il corpo e la mente. Spossatezza bye bye, largo all’estate.

Cibi anticaldo

Commenti

Commenti

You Might Also Like