Ricette

Genovese di Tonno, piatto della tradizione partenopea

genovese

Genovese di Tonno, un piatto di pasta della tradizione partenopea, tipico domenicale perchè la preparazione richiede un pò di tempo per la cottura delle cipolle. Questa variante con il tonno è un modo per rinnovare la tradizione, perchè più leggera e più fresca rispetto a quella con la carne.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • cipolle circa 1,3 kg (io ho scelto la cipolla bianca)
  • 400 gr. di tonno fresco
  • 1 carota
  • 300/350 gr. di pasta tripolina
  • 1 gambo di sedano
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • formaggio grattugiato parmigiano q.b.
  • 1 rametto di barba di finocchietto selvatico

PREPARAZIONE

Iniziate con una mirepoix (battuto misto tagliato a piccoli cubetti) di sedano e carota. Aggiungete poi le cipolle affettate finemente.
Cuocete per circa 2 ore o fino a che le cipolle non risultino cremose. Se si dovesse asciugare troppo, allungate con un po di brodo (brodo vegetale con sedano carote e cipolla). Alla fine, aggiungete il tonno tagliato a tocchetti e fate cuocere per circa 6/8 minuti a fuoco vivace.
Poi, regolate la giusta quantità di sale, ma con moderazione in quanto il tonno è già sapido di suo. Successivamente, mettete sul fuoco una pentola con acqua debitamente salata e versate la pasta, nel momento in cui l’acqua inizia a bollire. Scolate la pasta ancora al dente ed amalgamatela nel sughetto con tonno, carota, sedano e cipolla. Servite caldo con l’aggiunta di prezzemolo finemente tritato e formaggio parmigiano grattugiato e… Buon appetito!

Commenti

Commenti

You Might Also Like