Beverage

Il caffè, storia di un’icona mondiale

Il caffè ha accompagnato l’evoluzione dell’uomo, le migrazioni, il colonialismo e le importazioni di materia prima fino ad oggi, divenendo una consuetudine e parte della storia umana. La storia del caffè è piuttosto articolata, in Occidente ha riscosso successo intorno al 1700.

In realtà questa bevanda nera e amara si è sviluppata in Oriente fin dai tempi antichi, accessibile a tutti a prescindere dal ceto sociale.  Le prime citazioni risalgono al 700-800 d.C., tuttavia esistono degli indizi su una bevanda, alle volte definita pozione, con caratteristiche distintive, come il sapore acidulo e amaro, un colore nero ed intenso. Purtroppo non esistono dati attendibili che permettano di individuare come sia stata scoperta la pianta del caffè.

Intorno all’anno 1000 un medico arabo somministrava questa bevanda straordinaria che, grazie alle proprietà organolettiche, riusciva a curare i pazienti, divenendo un prodotto curativo e gradevole da degustare.

In realtà le proprietà intrinseche del caffè sono emerse in modo casuale e bizzarro. Secondo una storia che risale al 1300/1400 un pastore osservò le capre brucare le foglie di una pianta con dei semi o bacche di colore rosso vivo e si accorse di come le capre diventassero irrequiete ed eccitate. Il pastore riferì l’accaduto ad un monaco che immerse le bacche di caffè in acqua calda, ricavandone una bevanda dal sapore forte, amara ed eccitante.

Il Caffè ebbe origine in Africa, a Kaffa, Etiopia; da li si diffuse nello Yemen, nei paesi Arabi ed in Egitto. Nel XVI secolo il caffè si diffuse anche nei Paesi occidentali, grazie allo sviluppo delle importazioni verso nuove frontiere commerciali.

Oggi questa bevanda è parte del costume popolare, della tradizione e della quotidianità di ciascun consumatoreIn determinate occasioni rappresenta un pretesto per vivere un momento di piacere, che soddisfa il palato e l’intelletto, è il caso del coffee break.

E’ scientificamente provato che il caffè abbia delle proprietà benefiche:

  • Favorisce il rilascio di dopamina
  • Previene il diabete
  • Contiene antiossidanti e vitamine
  • Riduce il rischio di tumore al fegato

Dunque il caffè è una bevanda straordinaria. E’ un prodotto adatto a tutti, sebbene esistano diverse varietà, e la qualità dipende anche dalle caratteristiche del territorio d’origine.
Oggi la maggior parte del caffè proviene dal Centro e Sud America, dove il clima è favorevole allo sviluppo di questo prodotto, divenuto un’icona mondiale.

Commenti

Commenti

You Might Also Like