Ricette

Il gelo di melone, fresco e leggero

gelo di melone

In estate in Sicilia uno dei dolci più amati e diffusi è il cosiddetto “gelu i muluni“, un dessert al cucchiaio a base di anguria preparato soprattutto a partire da luglio quando i frutti sono ben maturi, dolci e succosi.

Ci sono pareri discordanti sulla nascita di questa leccornia: da una parte c’è chi pensa che sia stato adottato dalla cucina di Piana degli Albanesi, centro della provincia di Palermo dove intorno al XV secolo si stabilì la popolazione Arberesch, proveniente dall’Albania; per altri, invece, ingredienti come la cannella, la frutta candita e i pistacchi sarebbero da ricondurre alla cucina araba penetrata profondamente nella tradizione culinaria siciliana durante la dominazione durata circa due secoli.

Le origini del gelo di melone qualunque esse siano hanno affondato radici molto profonde soprattutto a Palermo dove è il dolce estivo per eccellenza e viene generalmente preparato e consumato in occasione delle festività più importanti come il Festino di Santa Rosalia, che si tiene a metà luglio per celebrare la patrona della città e per festeggiare il Ferragosto.

La ricetta del gelo di melone è molto semplice e facile da preparare anche se richiede tempi un po’ lunghi per lasciare rassodare il composto.

INGREDIENTI

  • 1 litro di succo di anguria
  • 80 g di amido di frumento o di mais
  • 100 g di zucchero
  • cannella q.b.
  • acqua di gelsomino
  • gocce di cioccolato fondente
  • zucca candita
  • pistacchi tritati

PREPARAZIONE

Per ottenere il succo necessario sbucciate un’anguria di circa 4kg, eliminate i semi e poi frullatela e filtratela.
Dopodiché versate il succo in una pentola con l’amido e lo zucchero mescolando fino a sciogliere tutti i grumi, infine accendete il fuoco e lasciate cuocere lentamente fino a raggiungere una consistenza più densa e un colore più intenso.
Una volta tolto dal fuoco fate raffreddare il composto continuando a mescolare e aggiungete la cannella e l’acqua di gelsomino che a temperature troppo alte si altererebbero; infine, versate nella forma che desiderate e mettete in frigorifero finché il gelo non si sarà completamente solidificato, a seconda dello stampo scelto saranno necessarie da 3 a 8 ore.
Completate il vostro gelo di melone cospargendo la superficie di gocce di cioccolato, pistacchi tritati e zucca candita.

Commenti

Commenti

You Might Also Like