Ricette

La Crepes alla frutta di stagione che fà impazzire il mondo: storia e ricetta

Crepes

Durante l’anno sentiamo spesso parlare di Crepes salate, dolci, vegetariane e addirittura vegane, senza considerare che esistono le varie personalizzazioni della ricetta. Infatti, oggigiorno si contano oltre 1000 ricette per la preparazione delle Crepes.

Oggi, vi proponiamo una ricetta “personalizzata”  delle Crepes dolci, particolarmente apprezzata nel Sud-Italia e all’estero: le Crepes alla frutta di stagione.

Prima di illustrare la ricetta, vogliamo fare un passo indietro nel tempo e raccontarvi brevemente la storia di questa deliziosa ricetta.

Un pò di storia…

La ricetta delle Crepes non è recente, anzi è davvero molto antica e di origine francese. Probabilmente, stando ai testi storici, sembra risalire al V secolo d.C., in particolare ai tempi del “Papato” di Gelasio, all’epoca a capo del Vaticano (Papa Gelasio). Papa Gelasio, 49 Vescovo di Roma e di origine africana, durante un pellegrinaggio, in occasione della festa della Candelora, offrì ai pellegrini provenienti dalla Francia, stremati dal viaggio, delle Crepes preparate in modo semplice e con pochi ingredienti, infatti ordinò ai cuochi “Vaticani” dell’epoca di reperire quanta più farina e uova possibili, per sfamare le bocche dei pellegrini.

Da qui la ricetta delle Crepes si è diffusa, in Francia prima e in Italia poi, diventando nei secoli, specialmente nel XXI secolo un must della gastronomia francese ed italiana. Nel Corso del tempo gli Chef ne hanno elaborato la ricetta, integrando diverse tipologie di farciture (dolci e salate), completando la ricetta con delle composizioni di frutta, verdura, bulbi, spezie, gelati e dolci vari, a seconda dei gusti, per donare quel tocco artistico al piatto. In fondo si sà, l’occhio vuole sempre la sua parte.

Perchè le Crepes con frutta di stagione?

Vi proponiamo questa gustosissima ricetta, perchè si adatta bene alla tarda primavera e per la sua straordinaria bontà, un abbinamento di sapori e profumi in perfetto equilibrio tra il doce e l’agro emergente della frutta fresca.

In particolare, abbiamo personalizzato la ricetta, aggiungendo dei biscotti alla cannella, che donano il sapore pungente caratteristico tipico di questa spezia aromatica, sbriciolati che vanno a farcire e adornare le Crepes.

Ingredienti Crepes

Ingredienti farcitura

  • confettura ai frutti di bosco (quantità a scelta)
  • fragole tagliate a quartini (dimensione di un centimetro circa)
  • ciliegie (disossate e tagliate in quarti)
  • biscotti alla Cannella (magari dell’Antico Forno Madonia)

 

Preparazione

In una terrina versate la farina, aggiungete il latte e iniziate a sbattere con un certo vigore, possibilmente con il frustino elettrico fino a quando non si sciolgono i grumi. Continuate versando lo zucchero e il Kirsch, ricordandovi di mescolare bene il contenuto semiliquido nella terrina, aggiungete anche il sale e il limone e amalgamate bene fino a rompere i grumi in modo omogeneo. Procedete versando le uova e battete per l’ultima volta, il composto deve assumere un colore giallastro. Mettete il contenuto della terrina in frigo per un tempo compreso tra i 20 e i 30 minuti. Continuate versando un cucchiaino d’olio E.V.O. su una padella con un diametro compreso tra i 25 e i 30 cm e spalmate bene fino ad impregnare tutta la superficie una volta sola e riponetela sul fuoco. Ancora, con un mestolo medio versate il contenuto semiliquido nella padella evendo cura descrivere una rotazione con il mestolo stesso. Fate cuocere fino a quando solidifica, per poi girare la Crepes, in modo da rendere omogenee le due facce. Infine, a cottura terminata, estraete la Crepes dalla padella e ponetela in un piatto adatto, spalmando la confettura e versando i quartini di fragole e ciliegie e i biscotti sbriciolati alla cannella (Antico Forno Madonia) . Arrotolate la Crepes su se stessa e adornate con le briciole avanzate di biscotti alla cannella.

La Crepes è pronta, non resta che assaggiarla.

Buon appetito!

Commenti

Commenti

You Might Also Like