Ricette

La Frisella pugliese, dai padri pescatori ai contadini una ricetta buona e genuina

frisella

La Frisella pugliese è un pane da viaggio, all’interno del quale veniva infilata una corda, fino a formare una collana, per renderla facilmente trasportabile. Veniva utilizzata dai pescatori, durante le battute di pesca, e veniva bagnata in acqua di mare e aggiunta alle zuppe.  Anche i contadini pugliesi erano soliti preparare la Frisella in campagna, in modo semplice, premendoci sopra del pomodoro maturo.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 Friselle
  • 0,5 kg di pomodori maturi
  • Una cipolla di tropea
  • Basilico fresco
  • Olio q.b. (si consiglia l’olio extravergine d’oliva Pugliese Piana del Lentisco)
  • Sale q.b.

Preparazione

Bagnare le friselle sotto l’acqua corrente, fino a che abbiano raggiunto la consistenza desiderata, tagliare i pomodori, la cipolla e il basilico e condirli con olio e sale, disporre le friselle su un piatto di portata e condirle allo stesso modo. Infine, farcirle con l’insalata preparata. Come tocco in più è possibile aggiungere della burrata pugliese. La semplicità è sinonimo di bontà e mangiar bene!

Tempo stimato: 10 minuti

Difficoltà: 1

Target: semplicità e gusto

Commenti

Commenti

You Might Also Like