Ricette

Mafaldine con crema di broccoli, totani e pomodorini arancio cofit

mafaldine

Le Mafaldine o Reginette di origine campana si “sposano” davvero bene con i totani, molluschi dal sapore gradevolissimo e la crema di broccoli.

Il Broccolo appartenente alla famiglia del cavolo, originario del sud Italia, ha valore calorico bassissimo, ma è ricco di calcio, ferro e potassio.

Infine, la chicca è rappresentata dal pomodoro arancio ricco di licopene (importante antiossidante che combatte le malattie cardiovascolari), più di quelli rossi.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • pasta circa 300 gr
  • broccoli 300 gr
  • totani 6 di grandezza media/piccola
  • pomodorini arancio una decina
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • vivo bianco q.b.
  • parmigiano grattato qualche cucchiaio
  • cipolla mezza
  • un filetto di acciuga
  • limone medio metà
  • zucchero qualche granello
  • timo q.b.
  • aglio 2/3 spicchi
  • origano q.b.

PREPARAZIONE

I fase – Crema di Broccoli 

Pulire i broccoli scartando la parte più dura e legnosa, lavarli e tagliarli a pezzi, riempire una padella di acqua e portarla a bollore, quindi tuffare i broccoletti e lasciarli cuocere per almeno 15 minuti. Appena lessati trasferirli dentro ad un frullatore, con l’aggiunta di acqua di cottura, formaggio parmigiano appena grattato, qualche goccia di olio evo e frullare tutto.

Infine, controllare la densità della crema, aggiustarla di sale e pepe e se lo richiede, aggiungere altra acqua di cottura fino ad ottenere la densità desiderata.

II fase – Cottura dei Totani 

Pulire i totani sotto acqua corrente, tagliandoli ad anelli e lasciando i tentacoli per intero. In padella, aggiungere olio evo, una mezza cipolla tagliata a cubettini, un filetto di acciuga e soffriggere. Far appassire il tutto per qualche minuto e trasferire il totano, sfumandolo con mezzo bicchiere di vino bianco.
Cuocere per almeno 20 minuti, facendo restringere i liquidi di cottura. A cottura ultimata, appunto, aggiungere mezzo succo di limone e qualche manciata di prezzemolo e mettere da parte.

III fase – Pomodorini arancio cofit 

Prendere i pomodorini dopo averli lavati e tagliati a metà, disporli su una teglia foderata con un foglio di carta da forno con la parte tonda verso il basso. Cospargerli con sale, zucchero, pepe, timo, origano, 2 o 3 spicchi di aglio in camicia e irrorrarli con olio evo. Lasciarli cuocere per almeno 30/40 minuti a 170° (a me non piacciono troppo secchi). Mettere da parte a cottura ultimata.

IV fase – Cottura della pasta

Mettere la pentola sul fuoco con abbondante acqua e lasciare che raggiunga il bollore. Quindi, salarla e calare le Mafaldine. Nel frattempo riscaldare la teglia con i totani ed aggiungere metà della crema di broccoli amalgamandola bene.
A cottura ultimata aggiungere le Mafaldine, l’altra metà della crema di broccoletti ed i pomodorini – cofit, amalgamare per bene e servire caldo con l’aggiunta di olio evo…

Buon appetito.

Commenti

Commenti

You Might Also Like