Ricette

Orata al sale e metodi alternativi di cottura!

sale

 

Il pesce è un alimento, spesso, non semplice da preparare. Questa ricetta è però l’eccezione che conferma la regola, inoltre farete anche bella figura davanti amici e parenti. Il sale che non è l’ingrediente principale, è sicuramente indispensabile per la preparazione; infatti, useremo proprio quest’ultimo per cuocere al forno l’Orata, trattenendo cosi tutti i succhi e sapori .

L’importanza del sale, elemento indispensabile nelle nostre cucine, è a volte dimenticata, questo perchè il suo utilizzo pressoché imprescindibile e la possibilità di trovarlo ovunque, lo rende scontato a gli occhi di molti. Utilizzato inizialmente come elemento per conservare le pietanze, si è poi rivelato utile per arricchire di gusto i nostri piatti.

Inoltre, una piccola curiosità: oltre al normale sale da cucina, ne esistono una grande varietà, dal quello Rosa dell’Himalaya a quello Grigio dell Granbretagna, e  tutti si caratterizzano per proprietà organolettiche e le note gustative esclusive della varietà.

INGREDIENTI

Dosi per 2 persone 

  • Orata circa 600 grammi (ancora da pulire)
  • Sale fino 1KG
  • Sale grosso 1kg
  • Arance 2 (non trattate)
  • Limone 1 ( non trattato)
  • Prezzemolo q.b
  • Olio e.v.o q.b 

Tempo di preparazione : 20 preparazione + 30 in forno

Livello difficolta : Bassa

PREPARAZIONE

Iniziate preparando la copertura del pesce. Versate in una ciotola capiente il sale grosso e quello fino, grattugiate la buccia dell’arancia, tritate il prezzemolo, aggiungeteli al sale e mescolate. Spremete al suo interno (aiutandovi con un colino per evitare che i semi cadano nel composto) il succo delle arance e mischiate bene, in modo tale che tutto il composto prenda colore.

Mettete da parte e iniziate a  pulire il pesce, praticate un incisione nello stomaco dell’orata e prelevate le interiora, lavate e poggiate sul tagliere, eliminate le squame da entrambi i lati e rimuovete le pinne presenti sul dorso e sulla parte inferiore. Sciacquate nuovamente il tutto in maniera accurata. Infine, tagliate il limone a fette e insieme alle foglie del prezzemolo inseritelo nella pancia del pesce.

Ora ricoprite una teglia con la carta da forno e versateci sopra circa la meta del composto di sale, stendetela sulla teglia, pressatela bene in modo tale che il tutto risulti compatto, adagiateci sopra il pesce farcito (se avete più pesci cercate di far mantenere una distanza sufficiente tra di essi), ricopritelo con la parte rimanente del composto e anche qui facendo attenzione pressate e rendete compatto.

Infornate il tutto in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti. Se il sale inizia a inscurirsi non vi preoccupate, colpa del succo d’arancia, ma non ci saranno problemi per il piatto. Finita la cottura tiratelo fuori dal forno, fatelo riposare un paio di minuti, per fargli assorbire bene. A questo punto spaccate il sale, ed eliminatelo dal pesce, servite quest’ultimo. Se volete potete anche servirlo sfilettato e condito con un filo d’olio e.v.o.

Buon appetito!!!

Commenti

Commenti

You Might Also Like