Ricette

Pasta fredda vegetariana: un primo piatto estivo, per tutti i palati

pasta

Oggi andremo a preparare questa deliziosa pasta fredda vegetariana: pochi ingredienti, ma di qualità.

Un goloso piatto di pasta da poter servire durante i pasti estivi, in casa come all’aperto, ammirando i paesaggi della nostra bella Italia. Questo piatto di pasta metterà d’accordo tutti i palati: dal salutista al goloso, dal semplice al raffinato. Beh vi ho incuriositi? Allora corriamo in cucina e allacciamo i grembiuli!

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 250 g di pasta di grano duro
  • 100 g di funghi freschi
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 3 carote piccole
  • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1 cucchiaino di erba cipollina fresca o essiccata
  • sale e olio a gusto

PREPARAZIONE

Per prima cosa mi occupo della pulizia dei funghi: prendo ciascun fungo e con l’aiuto del coltellino raschio un po’ la superficie qualora fosse presente della terra; dopodiché taglio un pezzetto del gambo dove è presente della terra e metto da parte; procedo così con tutti i funghi lasciandoli interi senza spezzettarli.

Dopodiché li cuocio piastrandoli, arrostendoli su una griglia bella rovente: cuocio entrambi i lati e metto da parte.

Mi occupo poi della pulizia degli asparagi: dopo averli lavati accuratamente con l’acqua taglio la parte finale più coriacea. Faccio lo stesso anche per le carote: dopo averle grattate un pò con il coltello le taglio a rondelle dello spessore di circa mezzo centimetro e metto anche esse da parte.

Procedo con la cottura anche degli asparagi e delle carote sempre piastrandoli sulla stessa griglia su cui ho cotto i funghi.

Intanto, metto sul fuoco l’acqua per la pasta e appena raggiunge il bollore, calo giù le penne e le cuocio meno rispetto al tempo indicato sulla confezione, lasciandole più al dente.

Mentre la pasta cuoce, verso le carote all’interno di una ciotola capiente; aggiungo anche gli asparagi tagliati a tocchetti e i funghi spezzettati. Insaporisco con l’aglio in polvere, l’erba cipollina e regolo di sale ed olio. Mescolo bene per amalgamare bene il condimento.

Scolo la pasta al dente e blocco la cottura passandola sotto l’acqua fredda: la aggiungo poi al condimento e do una bella rimestata, affinchè il tutto sia ben mescolato. Lascio riposare un paio d’orette, cosicchè il tutto si insaporisca bene.

Ed ecco a voi servito questo delizioso piatto di pasta fredda vegetariana!

Commenti

Commenti

You Might Also Like