Ricette

Pucce salentine o “uliate”

pucce

Ricordate che per una buona scarpetta ci vuole un buon pane!

La puccia con le olive è una tipologia di pane molto consumata in Puglia, soprattutto nel Salento. Di pucce ce ne sono di tanti tipi e con tanti impasti, c’è quella che viene consumata come cibo da strada e quindi come Hamburger fatta con impasto tipo pizza, quella detta “cucuzzata” (con zucchina), il “pizzongulo” (con cipollla e pomodoro), quella con olive nere e infine quella “dell’Immacolata“.

Quest’ultima è un grosso panino rotondo che viene consumato esclusivamente la vigilia dell’Immacolata, è un giorno speciale in cui si digiuna fino al pranzo e si prepara la gustosa e tanto attesa puccia (vista la fame).

Va farcita con tonno, peperoni fritti, verdure sott’olio, alici marinate e formaggi di vario tipo in base alle proprie preferenze. Prima del tramonto non si consuma carne e quindi bisogna ingegnarsi nel preparare altri contorni. È una tradizione ancora molto sentita nel Salento e dà inizio al periodo natalizio caratterizzato da tanti piatti prelibati della tradizione.

INGREDIENTI

  • 500 gr farina 00
  • 500 gr farina di semola
  • 1 cubetto (25gr) lievito di birra
  • 700 gr di acqua
  • 1 cucchiaio e 1/2 di sale
  • 300 gr di olive nere salentinedenocciolate

 

Scopri le “offerte” sulle pregiate olive Ursellifood, e tanto altro. Visita il “Centro Commerciale online” delle eccellenze gastronomiche e agropastorali del territorio italiano, su Stayfood.it/shop e scegli i prodotti artigianali e nicchia che desideri.

Alla scoperta dei sapori italiani!

insalata

 

PREPARAZIONE

Mischiate le farine e fare la fontana, versate gradualmente 500 ml di acqua e aggiungete il lievito (precedentemente sciolto in mezzo bicchiere di acqua).

pucce

Impastate un po’ e aggiungete per ultimo il sale. Formate un panetto e aggiungete 200 gr di acqua tiepida fino ad ottenere un impasto molliccio. Integrate le olive e lasciate lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore).

pucce

Prendete l’impasto e con un cucchiaio prendere un pò di pasta e passare in una ciotola di farina, create delle palline e adagiatele larghe in una teglia, rivestita da cartaforno. Infornate a 250° per 40 minuti (forno statico) fino a doratura. Il tempo di cottura varia in base alla grandezza delle pucce.

Buon appetito! 

 

 

 

Commenti

Commenti

You Might Also Like