Food

Settembre, tempo di conserve! Come sterilizzare i barattoli

barattoli

A chi non piace aprire la propria dispensa e vederla piena di barattolini, al cui interno si conservano i profumi delle quattro stagioni? Marmellate…Chutney… conserve sott’olio e sott’aceto… Io adoro preparare le conserve, come i peperoncini ripieni sott’olio o le zucchine sott’olio… Prima di lavorare gli ingredienti è di fondamentale importanza sterilizzare i barattoli.

Come? Continuate a leggere!

 

 

Sterilizzare i barattoli

 

Questa fase è essenziale per ottenere dei prodotti genuini, privi di qualsiasi contaminazione esterna (batteri, funghi…).

Ci sono diversi metodi, ma io ne preferisco due: la sterilizzazione in forno e quella in pentola. Io adopero entrambe, ma preferisco quella in forno quando devo sterilizzare tanti vasetti, altrimenti dovrei lavorare con tante pentole in contemporanea ahah.

Ricordate solo di non versare mai del cibo freddo in barattoli caldi, come non versare mai del cibo caldo in barattoli troppo freddi, perchè in entrambi i casi andranno in frantumi.

Prima di spiegarvi i due metodi, voglio farvi un piccolo memo di regole da seguire:

  • i vasetti, che siano nuovi, che siano un riciclo, bisogna accuratamente lavarli
  • il secondo step da fare è la sterilizzazione di vasetti e tappi
  • per le marmellate, versare il composto ancora caldo nei vasetti anch’essi caldi; chiuderli col tappo e lasciarli riposare a testa in giù, in modo tale da raggiungere il sotto vuoto. Se una volta raffreddati il sottovuoto non è avvenuto, fate bollire i barattoli in una pentola capiente per circa 30 minuti, con il tappo rivolto verso l’alto e coperti con acqua fino a metà barattolo. Dopodiché, li farete asciugare e raffreddare, sempre capovolti.
  • per i chutney vale la stessa regola delle marmellate
  • per i prodotti sott’olio e sott’aceto, invece fate attenzione che l’olio (o l’aceto, dipende dalla preparazione), superino il livello dei prodotti che state conservando e abbiate cura di far uscire fuori tutta l’aria.

 

Come sterilizzare i vasetti in pentola

  1. Prendo una pentola capiente e inserisco i barattoli su un unico strato, evitando di ammassarli tra loro, altrimenti si romperanno.
  2. Riempio la pentola e anche i vasetti con acqua fredda; metto sul fuoco e lascio bollire a fiamma bassa per circa 30 minuti. A 10 minuti dalla fine, aggiungo anche i tappi.
  3. Una volta trascorso il tempo spengo il fuoco e lascio raffreddare in pentola.
  4. Dopodichè, metto i vasetti a testa in giù su un canovaccio pulito ad asciugare.
  5. Una volta asciutti saranno pronti da utilizzare.

 

Come sterilizzare i vasetti nel forno

  1. Il mio metodo preferito è la sterilizzazione in forno, specie quando ho un numero maggiore di vasetti da sanificare.
  2. Per prima cosa accendo il forno a 100° e porto a temperatura.
  3. Una volta raggiunta la temperatura, inserisco i vasetti per 5 minuti.
  4. Passati i 5 minuti, spengo il forno e lascio raffreddare al suo interno i vasetti.
  5. Dopo 5 minuti dallo spegnimento del forno, aggiungo anche i tappi.
  6. Una volta freddi, sono pronti all’uso!

 

Guardate il tutorial della Stayfoodblogger “Angela passione cucina”.

 

Commenti

Commenti

You Might Also Like