Ricette

Spaghetti al limone, una ricetta della “Cucina Partenopea”

spaghetti

Gli spaghetti al limone, un primo piatto veloce e squisito della cucina partenopea, che racchiude in sè i colori e i profumi della costiera, grazie ai suoi preziosi frutti. Pochi ingredienti per realizzare un piatto semplice, fresco e profumato.

Ora allacciate i grembiuli e via in cucina >>>

  • 360 g di spaghetti
  • 40 g di burro
  • 1 limone grande non trattato
  • 2 spicchi d’aglio piccolo
  • 80 g di panna da cucina
  • 40 g di arachidi tostati senza sale
  • sale e prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE

Mentre l’acqua per la pasta raggiunge il bollore io preparo il condimento per gli spaghetti: metto sul fuoco un pentolino al cui interno verso il burro e lo spicchio d’aglio; quando inizia a sfrigolare aggiungo la buccia di limone grattugiata e il succo.

Lascio insaporire per circa 5 minuti, poi elimino l’aglio. Appena l’acqua per la pasta raggiunge il bollore aggiungo il sale grosso, calo giù la pasta, do una mescolatina e porto a cottura secondo il tempo indicato sulla confezione.

A due minuti dal termine della cottura della pasta, riaccendo il burro al limone e ci aggiungo la panna, lasciando appena appena riscaldare.

Intanto, trito grossolanamente degli arachidi non salati che mi serviranno per dare quel tono di croccantezza al piatto.

Quando gli spaghetti sono pronti li scolo della loro acqua di cottura e verso al loro interno il condimento di limone, panna e burro; mescolo per benino ed è il momento di impiattare!

Impiatto gli spaghetti al limone e poi do una spolverata di prezzemolo e di arachidi tritati grossolanamente.

 

Commenti

Commenti

You Might Also Like