Magazine

SWEET ANIMALS: Schieggia “testimonial” della Campagna Antiabbandono

Sweet Animals

L’Estate, oh l’Estate, probabilmente la stagione più bella e divertente, spesso sinonimo di divertimento, mare o montagna, viaggi e vacanze outdoor, spesso tanto desiderate per staccare la spina dalla quotidianità e dal lavoro, alla ricerca di una meta presso cui rilassarsi, e lasciarsi alle spalle la stanchezza e i pensieri di troppo.

Purtroppo, lo stesso non si può dire per gli animaletti domestici, infatti per queste magnifiche creature l’Estate può diventare una vera e propria “angoscia” e affligere l’anima di Felix o Fufi.

E’ un dato di fatto, nel periodo estivo a causa delle partenze e dei viaggi, spesso, alcune famiglie abbandonano i propri amici a 4 zampe, in virtù di una settimana da trascorrere senza alcun vincolo, ignorando il “danno morale” che turba l’animaletto abbandonato per strada, talvolta infischiandosene dei rischi a cui va incontro il cane o il gatto domestico, che si trova a fare i conti con i pericoli della strada, i mezzi che sfrecciano, la fame e il lento adattamento alla vita da “randaggio”.

Si rischia così di perdere il fedele amico a 4 zampe o l’animale di casa in generale, lo stesso a cui poco prima ci si era affezionati, con il quale si era creato un feeling intenso e un sentimento profondo, un legame forte, ignorato egoisticamente dalla voglia di evasione dalla quotidianità.

Ogni anno l’abbandono degli animaletti domestici, provoca migliaia di “vittime”, cani, gatti, conigli, furetti e, in alcuni casi, anche animali più esotici come serpenti, camaleonti ecc. Il più delle volte la causa del decesso di queste creature innocenti è determinata da incidenti stradali e un non immediato adattamento alla vita di strada.

Per combattere questo fenomeno, cioè l’abbandono degli animaletti domestici, Stayfood.it ha attivato la campagna, “SWEET ANIMALS”, contro l’abbandono degli amici a 4 zampe; che ha come “testimonial” un bel gattone dolce, simpatico e dalle mille risorse.

Dunque, SCHIEGGIA, questo il nome del micio dal pelo rossiccio con sfumature, scarpette e stivaletti bianchi, invita tutti i padroni di animali domestici a non abbandonare queste “dolcissime creature”, compagni di vita e membri della famiglia, ricordando quanto amore, affetto, simpatia, fedeltà e humor hanno donato, allietando le giornate con un tocco di dolcezza e tante risate.

Sweet Animals

Con Sweet Animals, Schieggia vi strapperà un sorriso mostrando alcuni scatti, da cucciolo fino ad oggi, mettendo in risalto tutta la tenerezza, la dolcezza, l’allegria e l’arguzia di cui è capace, lui come tutti gli animali domestici.

Sweet Animals

Infatti Sweet Animals, letteralmente animali dolci, sta ad indicare quanto gli “animali di casa” siano amorevoli, dolci, giocherelloni, a tratti bizzarri e comici.

Quindi, NO all’abbandono degli animali domestici, anche perchè costituisce reato ai sensi dell’articolo 727 del Codice Penale, il cui testo al 1° comma recita: Chiunque abbandona un animale domestico o che abbia acquisito abitudini di “cattività” è punito con l’arresto fino ad un anno, oppure ad un’ammenda che oscilla tra le 1000 e le 10000 €.

Inoltre, l’art. 6 de “La dichiarazione universale dei diritti dell’animale” sancisce che: l’abbandono dell’animale è un atto crudele e degradante.

Insomma, l’abbandono dell’animale domestico, oltre a costituire “Reato Penale”, è un atto eticamente sbagliato e riprovevole, offende, per lo più, il sentimento umano, recando un intenso senso di malessere all’animale stesso.

Sweet Animals: NO ALL’ABBANDONO DEGLI ANIMALI DOMESTICI.

Ecco qualche scatto del “testimonial” della campagna antiabbandono di Stayfood.it.

Sweet Animals, Sweet Schieggia!

Sweet Animals

Sweet Animals

Commenti

Commenti

You Might Also Like