Magazine

SWEET ANIMALS: una damigella a 4 zampe suggella l’amore dei genitori

Susanna
Susanna, la testimonial della campagna contro l’abbandono degli animali domestici di Stayfood.it (fine stagione)

Come accennato precedentemente, nella prima parte della campagna SWEET ANIMALS, Stayfood.it è particolarmente sensibile in tema di animali e abbandono degli amici a 4 zampe. Sebbene il periodo di ferie è ormai alle spalle, una fetta della popolazione italiana continua a godere del periodo di vacanza di fine stagione (vacanzieri tardivi). Ed è a queste persone che Stayfood dedica questo articolo, perchè Fufi e Felix non meritano di essere abbandonati!

Per sensibilizzare questi padroncini, Stayfood.it racconta la storia di Susanna, un episodio toccante che dimostra come gli amici a 4 zampe siano membri, componenti essenziali della famiglia, in grado di sugellare l’amore di “mamma” e “papà“.

Susanna è un cane a pelo bianco, una trovatella di nove anni di taglia medio – grande, con uno sguardo “magnetico” che infonde, con i suoi dolcissimi occhi, un amore e un affetto puro, limpido, trasparente.

Lo stesso amore che ha fatto perdere la testa a papà Francesco in primis, quando sette anni prima trovò questa tenera cagnetta raggomitolata sotto un palo della luce, pronta a rispondere al primo cenno di contatto, come se attendesse questo primo e memorabile approccio con il suo futuro padroncino; e a mamma Valentina in secondis. Si, perchè entrambi considerano Susanna proprio come una figlia, in onore di un legame indissolubile che si è creato e consolidato fra i tre della famiglia Mauro, formando, dunque, un nucleo familiare.

E stato, appunto, questo amore a guidare la richiesta di Francesco e Valentina, affinchè durante la celebrazione del loro matrimonio, la dolce Susanna potesse fare da damigella d’onore e consegnare le fedi nuziali a mamma e papà, e così è stato.

Susanna

Infatti, qualche settimana fa Susy ha reso onore alla sacra unione dei genitori adottivi, presso la Chiesa di San Nicola da Tolentino, situata in via Maqueda, una tra le arterie stradali più belle e suggestive di Palermo; dove il Parroco Salvatore Pistorio ha concesso con piacere la possibilità di far portare le fedi alla tenerissima Susanna, affermando che “anche gli animali sono creature del Signore“, ed è per questo che Susy è stata la protagonista, insieme a mamma e papà, del fatidico si, accompagnando i padroncini durante tutta la celebrazione.

Ciò che ha “sciolto” il cuore dei parenti e degli amici invitati è stato l’ingresso “trionfale” in chiesa di questa amorevole creatura a 4 zampe, con le fedi al collo, che corre lungo il corridoio centrale per raggiungere gli sposi, incitata da mamma Valentina, e consegnare gli “anelli“, simbolo della sacra unione tra i due padroncini, e che Susanna ha sugellato con il suo contributo, accucciandosi poi a fianco al suo tanto amato papà, senza perdersi un secondo.

Susanna

Sin dall’inizio Francesco e Valentina volevano che Susanna facesse da damigella, perchè per i due Susy è la loro figlia, un componente della famiglia a cui non possono rinunciare, uniti da un amore infinito e lindo, verso questa figlioletta pelosa, dagli occhi dolci ed “empatici“.

Il sentimento che unisce Susanna ai genitori e viceversa è un modello, un esempio da seguire e deve fare riflettere sul ruolo importantissimo dell’animale domestico in casa. Spesso non ci si accorge di quanto amore, affetto, dolcezza e simpatia trasmettono in famiglia e di quanto siano preziosi.

Susanna

Susy, quindi, implora tutti coloro che hanno un animale domestico a non abbandonarlo, in questo periodo di vacanza estiva o in occasione di un viaggio fuori città, perchè un animale è come un familiare, è come un figlio, una creatura da accudire e proteggere, e questo i genitori di Susanna lo hanno capito!

SWEET ANIMALS, SWEET SUSANNA!

Un grazie speciale ai coniugi Mauro e alla figlioletta Susanna.

Commenti

Commenti

You Might Also Like